Pleurite come conseguenza della malattia

Una pleurite può verificarsi a causa di varie malattie e non è contagiosa. Si differenzia la pleurite secca e umida, che sono caratterizzati da sintomi diversi. Se tale infiammazione non viene trattata in tempo, può formarsi del pus e può essere necessario un intervento chirurgico. Leggi tutto su segni, decorso e trattamento della pleurite qui.

Cos'è una pleurite?

La pleura - la pleura - è una pelle sottile che circonda i polmoni (bacino pelvico) e allinea la cassa toracica (pleura). In mezzo c'è un piccolo spazio pieno di poco fluido (spazio pleurico). Il fluido assicura che il polmone e la pleura possano passare facilmente l'un l'altro mentre inspirano ed espirano.

In pleurite (pleurite), che può verificarsi a prescindere dall'età, queste due pelli protettive sono infiammate.

Possibili cause di pleurite

La pleurite non è contagiosa e di solito si verifica in conseguenza della malattia. Come una malattia di base, le seguenti malattie vengono messe in dubbio:

  • polmonite con passaggio di agenti patogeni alla pleura
  • una bronchite acuta
  • cancro al polmone
  • un'embolia polmonare
  • tubercolosi
  • Malattie degli organi adiacenti nell'addome e nel bacino (ad esempio la pielonefrite).

Anche gli agenti patogeni - spesso i batteri, solo raramente i virus - che provengono da fonti lontane di infiammazione, possono essere la causa della pleurite.

Sintomi di pleurite secca

La diagnosi di pleurite può essere basata sui sintomi, sui polmoni, sugli esami a raggi X e sugli ultrasuoni e sull'analisi del sangue per i parametri infiammatori. Esistono due tipi di pleurite: pleurite secca e umida.

La pleurite secca è caratterizzata da sintomi come forti dolori al petto durante la respirazione e tosse secca. Quando si ascolta il rantolo dipendente dal respiro, si sentono suoni scricchiolanti. Sorgono perché la pleura e la pelliccia del polmone si sfregano l'una contro l'altra.

Nella pleurite secca, il paziente prende un controllo, che può fungere da primo segno visibile nella diagnosi. Al contrario, la febbre di solito non si verifica. È diverso con una pleurite umida.

Sintomi di una pleurite umida

La pleurite secca provoca spesso una pleurite umida e febbrile. Spesso si verifica un versamento pleurico. Ciò significa che più fluido passa tra le costole e i polmoni.

Grazie a questo liquido il forte dolore scompare. Tuttavia, a seconda delle dimensioni del versamento pleurico, compaiono una sensazione di pressione nel petto e mancanza di respiro. Occasionalmente i malati lamentano anche il dolore alla spalla, perché il versamento pleurico irrita il nervo frenico.

Complicazioni di pleurite

Se è presente un versamento pleurico, viene forato per ridurre la pressione e per esaminare il fluido per eventuali patogeni o cellule tumorali. Cioè i germi possono migrare nell'effusione, che presto forma il pus. Come risultato di pleurite purulenta può poi alzarsi una pseudo-infiammazione.

Poiché la respirazione è spesso superficiale nella dolorosa pleurite, le parti infiammate della pelle pelvica sono immobili a lungo e possono essere fuse insieme, specialmente in una pleurite purulenta. La costola e la pelliccia del polmone formano quindi le scorze, note come Pleuraschwielen o Pleuraschwarten. I polmoni si connettono saldamente al torace e quindi non possono più svilupparsi liberamente durante la respirazione.

Trattamento della pleurite: cosa fare?

Il corso, la durata e la prognosi della pleurite dipendono dalla natura della malattia sottostante. Se una pleurite viene trattata in tempo, guarisce per lo più senza complicazioni. L'obiettivo del trattamento è la malattia primaria che ha scatenato la pleurite.

Tuttavia, se c'è una pleurite secca, dovrebbe essere accompagnata da terapia del dolore. Poiché i malati respirano meno a causa del dolore, possono essere utili esercizi di respirazione accompagnatori. Consigliamo anche pasti leggeri e riposo a letto costante. L'omeopatia offre anche due rimedi per il trattamento della pleurite non complicata: Bryonia e Cantharis in potenza da D6 a D12.

I rimedi casalinghi adatti includono gli impacchi caldi al torace o la terapia con i fiori di fieno. I fiori di fieno dovrebbero provenire dalla farmacia e essere posti sotto forma di un pagliaio caldo umido per circa 30-40 minuti come impacco. Per effusioni più grandi, si dovrebbe fare una puntura. Se c'è un'infezione batterica, è probabilmente necessario prendere un antibiotico.

Trattamento di pleurite avanzata

Se il pus si è formato nella cavità pleurica durante la pleurite umida, il liquido purulento deve essere drenato mediante un drenaggio toracico. Attraverso questo drenaggio (drenaggio), la cavità pleurica purulenta è anche flusibile.

Se la malattia è già troppo avanzata, lo svuotamento completo del liquido purulento non è più possibile senza un intervento chirurgico. L'operazione può essere la procedura di apertura o di apertura di un intervento chirurgico. Inoltre, devono essere rimossi anche i depositi infiammatori purulenti del polmone e della pleura.

Schwarten come risultato della coalescenza di polmone e pleura è caratteristico dell'ultima fase della pleurite. Si consiglia di prevenire qualsiasi formazione di scorze da un intervento chirurgico prematuro nelle prime tre o quattro settimane dopo l'insorgenza della malattia. Se le scorze devono essere rimosse chirurgicamente in seguito, non è sempre possibile ripristinare completamente la capacità dei polmoni.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento